L’evento finale del Concorso Costruttori di Legalità organizzato dalla Fondazione ÈBBENE si è svolto a Ciaculli (Palermo) venerdì 9 maggio 2014, mese in cui si celebra l’anniversario della beatificazione di don Pino Puglisi.

Quattromila ragazzi coinvolti, più di duecento presenze, un centinaio di elaborati presentati dalle scuole di tutta la Sicilia, tutti vincitori morali di un progetto comune: parlare di legalità. La premiazione, organizzata in collaborazione con l'Associazione Jus Vitae, svoltasi venerdì 9 maggio a Ciaculli presso l'Arca di Noè, un bene confiscato alla mafia, è stata un'esperienza formativa ma soprattutto un'opportunità di crescita e di confronto per i presenti.

Presente all'evento Padre Antonio Garau, presidente di Jus Vitae, che con voce commossa ha salutato i ragazzi presenti dicendo loro: "Fate ciò che più vi rende felici, seguite l'esempio di Padre Pino Puglisi".

"I giovani - ha detto Giuseppe Bruno, Assessore  della Famiglia delle Politiche sociali e del Lavoro della regione Sicilia, durante il suo intervento - hanno diritto a crescere in una terra liberata dalla mafia".

La seconda edizione del concorso organizzato dalla Fondazione Èbbene si riconferma un appuntamento coinvolgente finalizzato alla sensibilizzazione delle generazioni future, allo sviluppo di una partecipazione attiva all'interno del territorio in cui vivono e alla consapevolezza che essi stessi sono costruttori del loro domani. Un momento significativo da replicare negli anni, con la partecipazione, la passione e l'entusiasmo dei ragazzi delle scuole - veri protagonisti dell'evento.

Ringraziamo tutti coloro che hanno lavorato ai progetti e che hanno dedicato tempo alla realizzazione di elaborati dal forte valore umano e sociale. Ringraziamo, inoltre, tutti i presenti all’evento finale che ci hanno regalato una giornata ricca di emozioni.

Otto le scuole premiate:

AREA CINEMA

Istituto Tecnico Leonardo da Vinci  di Milazzo  uno spot dal titolo “Scegli di vivere quel fresco profumo di libertà, tu puoi!” vince libri offerti da Feltrinelli Point di Messina

Istituto comprensivo statale  Dusmet di Catania per lo spot dal titolo  “Spot sociale contro il pizzo” vince numero 3 corsi di formazione di 40 ore cadauno messi a disposizione dall'Accademia Ereclitea per la preparazione all'esame della patente europea del computer ECDL

Istituto comprensivo statale Filippo Traina di Vittoria per il filmato dal titolo “Luce” vince una borsa di studio messa a disposizione dall'Accademia Euromediterranea per corsi di alta formazione 

Liceo Classico Statale Francesco Scaduto per il video dal titolo: “Legalità secondo i Bagheresi” vince una visita formativa con la supervisione di un grafico esperto all’interno dei locali della copisteria Copygraphic di Palermo che rilascerà gadget personalizzati

AREA FOTOGRAFIA

Scuola Secondaria di I Grado Giuseppe Garibaldi di Villalba per la rappresentazione fotografica dal titolo: “Villalba. Dal 1753 siamo al centro della Sicilia. Dal 2014 saremo al centro dell’attenzione” vince gadget MaiFiusuMai

Liceo Scientifico Pietro Ruggieri di Marsala per il cartellone dal titolo: “Torta speranza” vince una borsa di studio messa a disposizione dall'Accademia Euromediterranea per corsi di alta formazione 

AREA LETTERE

Istituto comprensivo statale Montessori Mascagni di Catania per il saggio breve sulla legalità dal titolo: “Dal Microcosmo scuola al macrocosmo società-mondo” vince numero 3 ingressi al Grest e numero 2 abbonamenti gratuiti in  palestra offerti dal Centro Universitario Sportivo di Catania

Istituto comprensivo statale Guglielmo Marconi di Lentini per l’elaborato dal titolo: “Storia di un pentito” uno smartphone offerto dal Centro Tim Bazico S.a.s di Catania

 

                              

 

In allegato il bando, la scheda di iscrizione e la lista degli Istituti che hanno aderito.

È possibile scaricare, inoltre, la locandina e il programma dell'evento finale.

La Fondazione ÈBBENE incontra i partecipanti al concorso "Costruttori di legalità", leggi l'articolo.

Per la rassegna stampa clicca qui.

I progetti presentati: area fotografia, area lettere, area cinema.

Vedi l'edizione precedente del concorso: "Sogna la tua città"

Bando SCARICA
Scheda SCARICA
adesioni concorso SCARICA
programma SCARICA
Locandina concorso SCARICA