La Fondazione Èbbene organizza da quattro anni concorsi indirizzati alle scuole, con l’obiettivo di consolidare negli anni un appuntamento significativo che intende sensibilizzare le generazioni future allo sviluppo di una coscienza civica e ad una partecipazione attiva all’interno del territorio in cui si vive.

Dopo i successi delle passate edizioni, per l’anno scolastico 2015/2016, la Fondazione Èbbene ha lanciato il concorso nazionale “La Scuola rigenera la Comunità - RiscopriAmo i nostri territori nascosti”, coinvolgendo le scuole italiane quale ambiente ideale per incentivare i minori ad essere costruttori positivi del proprio domani.

Il concorso intende promuovere la cultura del benessere cittadino e valorizzare la conoscenza del territorio in cui si vive, quale luogo di promozione di una cultura partecipativa e sociale che migliori le condizioni di vita di ogni cittadino. Attraverso il concorso, gli studenti svilupperanno una maggior presa di consapevolezza dei luoghi del proprio territorio, in quanto potranno conoscere e/o riscoprire parti della propria città che assumerebbero un valore indiscusso nel caso in cui fossero maggiormente valorizzate dopo interventi strutturali, urbanistici, socio-culturali o partecipativi.

L’idea di base è che sia la città e la sua comunità a ripensare a se stessa. Una città che si scopre, che riscopre luoghi da curare e valorizzare. Gli studenti dovranno individuare e scegliere un luogo pubblico del proprio territorio – conosciuto per le difficoltà di vivibilità invece che per la bellezza e la fruibilità pubblica –, studiarlo nei suoi aspetti critici e preparare un piano di lavoro su come invece vorrebbero valorizzarlo e quindi vederlo, oltre che viverlo.

 

Quest'anno saranno 7 le scuole finaliste che concorrono per il primo posto:

- Istituto “Bassi - Burgatti” di Cento (Ferrara) “La pinacoteca di Cento ha bisogno di una visita: non dimenticarla” 

- Liceo scientifico statale “P. Ruggieri” di Marsala “M.A.C. Place (Modern – Artistic – Cultural place)”

- Istituto comprensivo statale “San Giorgio” di Catania “Progetto per la riqualificazione urbana dello spazio antistante l’Istituto S. Giorgio”

- Istituto comprensivo “Campanella Sturzo” di Catania “Sognando il campo a 5”

- Istituto comprensivo statale “Fontanarossa” di Catania “Progetto Orto”

- Istituto di formazione Eris di Catania “Piccoli professionisti a San Giorgio” 

- Istituto comprensivo “Mascagni – Montessori” di Catania “Progetto per la riqualificazione delle aree a verde dell’istituto da adibire a giardino paesaggistico siciliano attraverso la realizzazione di 8 aree da destinare a giardino didattico”

 

Il vincitore sarà premiato il 23 maggio 2016 presso il Polo educativo Villa Fazio durante l'evento di commemorazione delle vittime della strage di Capaci.

 

Ecco il programma ...

 

 

In allegato il bando e il manifesto.

Vedi le edizioni precedenti

- Social Innovation...In Progress (anno 2014/2015)

- Costruttori di Legalità (anno 2013/2014)

- Sogna la tua città (anno 2012/2013)

Bando concorso SCARICA
Manifesto concorso SCARICA