Con l’approssimarsi della seconda edizione, che si terrà a Bologna dal 15 al 18 giugno 2017, è stato reso pubblico il programma della Biennale della Prossimità. Una quattro giorni di scambi e confronti sulle varie esperienze di prossimità, alla quale parteciperanno gruppi di cittadini, associazioni, cooperative e amministrazioni locali lungimiranti. Una platea eterogenea, in cui saranno evidenziate pratiche di coinvolgimento collettivo nella risoluzione di un problema, nell’individuazione di un bisogno e quindi nell’aspirazione condivisa a vivere meglio il proprio territorio, migliorandolo.

Un evento, quello della Biennale, basato sull’incontro tra persone e sulla possibilità di confrontare linguaggi e metodologie differenti per arrivare a uno scopo comune. Un programma, quello appena stilato, ricco di eventi: una cena in strada, danze, micro laboratori, percorsi attivi, lavori di gruppo, proiezioni cinematografiche, cinque grandi tematiche che saranno sviluppate nel corso dei laboratori della Biennale.

La Fondazione EBBENE sarà presente all’appuntamento bolognese: una grande vetrina e una straordinaria opportunità per raccontare il suo modello di accoglienza e solidarietà fondato sulla Prossimità: ciò avviene attraverso la realizzazione di iniziative in ambito sociale che colmino le lacune di un Welfare lento, non sufficiente per i necessari interventi di assistenza a categorie deboli e in condizioni di fragilità. 

In allegato il programma della Biennale, completo di ore e luoghi di incontro

Programma Biennale della ProssimitÓ SCARICA