“Terra mia ” (Terra Mia)

Centro di ProssimitÓ "Terra Iblea"

Il progetto cerca di favorire l’inclusione sociale di disabili psichici attraverso lo sviluppo di un’attività auto-imprenditoriale realizzata nel fondo agricolo, di contrada Cillone, che la cooperativa Isola Iblea ha avuto in concessione gratuita. Si tratta di 19 ettari con circa 1000 alberi di ulivo, 850 alberi di carrubo e 3 caseggiati in cui realizzare attività agricole di raccolta e produzione di olio e carrube, commercializzazione dei prodotti ricavati dal fondo, avvio e gestione di una fattoria sociale, promozione del turismo sociale e di percorsi educativi per le scuole, attività ricettive, creazione di un ristorante gestito direttamente da soggetti con disabilità psichica affiancati da esperti tutor aziendali.

Puoi seguire le attività della cooperativa Isola Iblea sulla pagina facebook

Fondo Cillone

 

Il 30 ottobre 2015 è stato inaugurato il ristorante I Settetornanti alla presenza di un ospite d'onore, Cesare Bocci (Minì Augello nella serie televisiva "Il Commissario Montalbano".

Cesare Bocci

 

Guarda il video di presentazione del progetto e sua storia.

Obiettivi

Il progetto si propone di favorire l’inserimento lavorativo dei disabili e promuovere forme di terapia e riabilitazione che vedano nel lavoro il fine e il mezzo per superare solitudine ed emarginazione. Il seguente progetto ha come fine quello di garantire pari opportunità a soggetti svantaggiati, reintegrare i giovani coinvolti, non solo nel contesto sociale ma anche in quello lavorativo. 

Sostenibilità

Il progetto sarà reso autosostenibile grazie ai ricavati non solo dell’attività di ristorazione ma anche dal reso dell’attività agricola.

Prospettive Future

Tra le prospettive future che si intendono raggiungere, oltre l’inclusione dei soggetti svantaggiati all’interno del contesto sociale, vi è la possibilità di ampliamento del progetto non solo a livello provinciale ma anche nazionale. 

Obiettivo Budget

€ 10.000

Dettaglio Budget

Il budget che si auspica di poter ragiungere, sarà impiegato per l'attività della ristorazione gestita dai beneficiari del progetto ovvero da disabili psichici. Svolgeranno varie mansioni: contatto con i fornitori, lavoro in cucina, elaborazione di menù tipici, gestione della sala, promozione e pubblicizzazione del ristorante.

Puoi sostenere il progetto effettuando un bonifico sul conto della Fondazione dedicato alle donazioni:

IBAN IT37C0335901600100000068320

CAUSALE Progetto Terra mia